ICT Garanzia Giovani – Un Ponte per l’inserimento dei giovani NEET nel mondo dell’ICT

page4image17193760

Un Ponte per l’inserimento dei giovani NEET nel mondo dell’ICT

————————————————————————————————————

Corsi di Formazione Specialistica gratuiti per l’accompagnamento all’inserimento lavorativo di giovani NEET

Avviso per il reclutamento e la selezione di Giovani Programmatori e Sviluppatori nel settore ICT (Information Comunication Tecnology) nell’ambito del PON (Programma Operativo Nazionale) IOG (Iniziativa Occupazione Giovani). misure 2.A e 1.C.

Titolo del progetto

“THE BRIDGE: UN PONTE PER L’INSERIMENTO DEI GIOVANI NEET NEL MONDO DELL’ICT” Approvato dall’ANPAL con Decreto direttoriale n. 23.

Macro Azioni previste

Relativamente alla Misura 2.A:

1. Formazione mirata all’inserimento lavorativo di 200 ore
2. Validazione e Certificazione delle competenze acquisite in ingresso per scegliere uno dei quattro

percorsi formativi

Relativamente alla Misura 1.C:

1. Orientamento specialistico di 4 ore per scegliere e conseguire la certificazione delle competenze —acquisite nella misura 2.A
2. Accompagnamento all’inserimento lavorativo

Requisiti per la partecipazione

Giovani NEET (Not in Education, Employment or Training), che hanno aderito al Programma Iniziativa Occupazione Giovani e che:

  • abbiano un’età compresa tra i 18 e i 29 anni
  • non frequentino un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari) 
o di formazione
  • non siano inseriti in tirocini curriculari e/o extracurriculari o in altre misure del PON IOG
  • siano disoccupati ai sensi dell’articolo 19, comma 1 e successivi del D.Lgs. 150/2015 del 14 settembre 
2015
  • abbiano residenza sul territorio nazionale
  • sottoscrizione del Patto di Servizio presso un Centro per l’impiego o sul portale MyAnpal 
Obiettivi del Progetto:
  • facilitare il trasferimento di conoscenze e competenze sull’utilizzo di metodologie, tecniche, strumenti nell’ambito delle piattaforme digitali e dei sistemi informatici-informativi, dello sviluppo delle principali applicazioni informatiche e dei Programmi ICT
  • fornire conoscenze approfondite dei più diffusi linguaggi di programmazione, delle principali regole della programmazione strutturata, delle diverse tipologie di applicazioni software e dei principali sistemi operativi
  • sviluppare le competenze grafiche e tecniche per determinare e verificare il livello di accessibilità e usabilità dei programmi

Ambito di inserimento professionale e prerequisiti di ingresso destinatari

Premesso che i destinatari dovranno essere nella condizione socio economica prevista all’ art. 3 dell’Avviso Pubblico (sub allegato A alla determina), il progetto formativo intende offrire agli allievi ,strumenti e conoscenze per esercitare la professione di programmatore in linguaggio Java in organizzazioni complesse, industriali. commerciali e di servizi. L’architettura del corso è stata definita con l’intento di mettere in condizione gli allievi di migrare senza difficoltà verso linguaggi di programmazione affini, quali per es. Swift, Objective C, al fine di consentire un più facile inserimento in azienda, di prevenire una eventuale obsolescenza delle conoscenze tecniche acquisite e rendere più facile una eventuale ricollocazione in azienda e/o nel mercato del lavoro. Particolare attenzione è stata dedicata allo sviluppo delle competenze trasversali necessarie per una corretta gestione delle commesse, della relazione con il cliente e delle specifiche di progetto. La partecipazione al corso prevede come requisito d’ingresso il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o laurea. Ai partecipanti non madrelingua è richiesta la conoscenza della lingua italiana di livello B2 del portafoglio europeo.Le procedure e gli strumenti di reclutamento e selezione degli allievi saranno orientate a verificare l’esistenza dei prerequisiti di sapere e cognitivi in ingresso e la loro motivazione.

Programma:

  • Introduzione all’informatica
  • Introduzione alla programmazione
  • Introduzione al linguaggio Java
  • Utilizzo avanzato di Java

 

  • La gestione di un progetto informatico
  • Principi di general management: l’organizzazione, la comunicazione e la
  • Negoziazione in azienda

Obiettivi del corso:

  • Fornire strumenti e conoscenze per esercitare la professione di programmatore in linguaggio Java in organizzazioni complesse, industriali. commerciali e di servizi.
  • Mettere in condizione gli allievi di migrare senza difficoltà verso linguaggi di programmazione affini, quali per esempio Swift, Objective C etc…
  • Trasferire le competenze trasversali necessarie per una corretta gestione delle commesse, della relazione con il cliente e delle specifiche di progetto. 
Certificazione in uscita – Oracle certified Associate java SE 8 Programmer presso “Oracle”

Figura professionale “WEB DEVELOPER JUNIOR” Ambito di inserimento professionale e prerequisiti di ingresso destinatari

Il progetto formativo intende offrire agli allievi, strumenti e conoscenze per esercitare la professione di web developer junior in organizzazioni complesse, industriali. commerciali e di servizi. L’architettura del corso è stata definita con l’intento di mettere in condizione gli allievi di sviluppare siti web complessi e altamente sofisticati senza rinunciare a siti web accattivanti e semplici da realizzare. Particolare attenzione sarà dedicata allo sviluppo delle competenze trasversali necessarie per una corretta gestione delle commesse, della relazione con il cliente e delle specifiche di progetto. La partecipazione al corso prevede come requisito d’ingresso il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o laurea. Ai partecipanti non madrelingua è richiesta la conoscenza della lingua italiana di livello B2 del portafoglio europeo. Le procedure e gli strumenti di reclutamento e selezione degli allievi saranno orientati a verificare l’esistenza dei prerequisiti di sapere e cognitivi in ingresso e la loro motivazione.

Programma:

  • Introduzione all’informatica
  • Introduzione alla programmazione
  • Introduzione a HTML5 e CSS3
  • Introduzione a WORDPRESS
  • Introduzione a PHP e alle architetture LAMP
  • La gestione di un progetto informatico
  • Principi di general management: l’organizzazione, la comunicazione e la negoziazione in azienda 
▶

Obiettivi del corso:

  • Fornire strumenti e conoscenze per esercitare la professione di web developer junior in organizzazioni complesse, industriali. commerciali e di servizi
  • Mettere in condizione gli allievi di sviluppare siti web complessi e altamente sofisticati
  • Trasferire le competenze trasversali necessarie per una corretta gestione delle commesse, della 
relazione con il cliente e delle specifiche di progetto Certificazione in uscita – Zend certified PHP Engineer presso “Zend”.

Figura professionale “MOBILE DEVELOPER” Ambito di inserimento professionale e prerequisiti di ingresso destinatari

Il progetto formativo intende offrire agli allievi, strumenti e conoscenze per esercitare la professione di programmatore Android in organizzazioni complesse, industriali. commerciali e di servizi. L’architettura del corso è stata definita con l’intento di mettere in condizione gli allievi di migrare senza difficoltà verso linguaggi di programmazione affini quali per es. Swift, Objective C, per il porting della APp su piattaforma iOS ; di consentire un più facile inserimento in azienda nonché di prevenire i rischi connessi ad una obsolescenza delle conoscenze tecniche acquisite. Particolare attenzione è stata dedicata allo sviluppo delle competenze trasversali necessarie per una corretta gestione delle commesse, della relazione con il cliente e delle specifiche di progetto. La partecipazione al corso prevede come requisito d’ingresso il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o laurea. Ai partecipanti non madrelingua è richiesta la conoscenza della lingua italiana di livello B2 del portafoglio europeo. Le procedure e gli strumenti di reclutamento e selezione degli allievi saranno orientati a verificare l’esistenza dei prerequisiti di sapere e cognitivi in ingresso e la loro motivazione.

Programma:

  • Introduzione all’informatica
  • Introduzione alla programmazione
  • Introduzione al linguaggio Java per Android
  • Introduzione a Java per Android
  • La gestione di un progetto informatico
  • Principi di general management : l’organizzazione, la comunicazione e la negoziazione in azienda 
▶

Obiettivi del corso:

  • Fornire strumenti e conoscenze per esercitare la professione di programmatore Android in organizzazioni complesse, industriali. commerciali e di servizi
  • Mettere in condizione gli allievi di migrare senza difficoltà verso linguaggi di programmazione affini quali per es. Swift, Objective C, per il porting della APp su piattaforma iOS
  • Trasferire le competenze trasversali necessarie per consentire un più facile inserimento in azienda nonché di prevenire i rischi connessi ad una obsolescenza delle conoscenze tecniche acquisite 
Certificazione in uscita – CODICE ESAME (EXAM CODE AND-401

Figura professionale “DATA SCIENTIST”
Ambito di inserimento professionale e prerequisiti di ingresso destinatari

Il progetto formativo intende offrire agli allievi, strumenti e conoscenze per esercitare la professione di Data scientist in organizzazioni complesse, industriali, commerciali e di servizi. L’architettura del corso è stata progettata con l’intento di mettere in condizione gli allievi di utilizzare un principale strumenti per l’analisi dei big data. Particolare attenzione è stata dedicata allo sviluppo delle competenze trasversali necessarie per una corretta gestione delle commesse, della relazione con il cliente e delle specifiche di progetto. La partecipazione al corso prevede come requisito d’ingresso il possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o laurea. Ai partecipanti non madrelingua è richiesta la conoscenza della lingua italiana di livello B2 del portafoglio europeo. Le procedure e gli strumenti di reclutamento e selezione degli allievi saranno orientate a verificare l’esistenza dei prerequisiti di sapere e cognitivi in ingresso e la loro motivazione.

Programma:

  • Introduzione all’informatica
  • Introduzione alla programmazione e alla progettazione di Database relazionali
  • Introduzione ai big data e al loro uso
  • Introduzione a Hadoop
  • La gestione di un progetto informatico
  • Principi di general management: l’organizzazione, la comunicazione e la negoziazione in azienda

Obiettivi del corso:

  • Fornire strumenti e conoscenze per esercitare la professione di Data scientist in organizzazioni complesse, industriali. commerciali e di servizi
  • Mettere in condizione gli allievi di utilizzare un principale strumenti per l’analisi dei big data
  • Trasferire le competenze trasversali necessarie per consentire un più facile inserimento in azienda 
nonché di prevenire i rischi connessi ad una obsolescenza delle conoscenze tecniche acquisite Certificazione in uscita – Cloudera Certified Professional (CCP)

Risultati attesi dal progetto

  • Formazione specialistica
  • Attestazione delle competenze acquisite in seguito al percorso formativo
  • Certificazione ICT universalmente riconosciute nel settore
  • Inserimento lavorativo del giovane mediante la stipula di una delle seguenti tipologie contrattuali:

a. contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione
b. contratto a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione, la cui durata sia

inizialmente prevista per un periodo pari o superiore a 6 mesi o inferiore purché rinnovato c. contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere

Prerequisiti di ingresso alla selezione

  • Diploma di scuola secondaria superiore o Laurea
  • Conoscenza della lingua italiana di livello B2 del portafoglio europeo per i candidati non madrelingua
  • Competenza informatica almeno a livello di ECDL 
Le attività di reclutamento, selezione ed orientamento coinvolgeranno 12 candidati per ciascuno dei 25 corsi che saranno attivati.

Scarica la Brochure

Opportunità per le Aziende

Opportunità per gli Allievi